Pubblicato il Lascia un commento

6 PRECONCETTI SUL RUOLO DELLA DOULA

Di recente ho letto molti articoli, commenti sui social media su chi è un Doula e qual è esattamente il suo ruolo nella vita di una donna.

Pertanto vorrei chiarire con le 6 piu’ comuni preconcetti:

# 1 ‘Una doula è proprio come un’ostetrica che non è qualificata’
No, in realtà non lo sono, quindi ho pensato di ottenere questo uno fuori mano per primo. A differenza di un’ostetrica, che supervisiona gli aspetti medici della nascita, la competenza di una doula consiste nell’offrire supporto emotivo e pratico, incoraggiamento e rassicurazione e informazioni imparziali. Mentre i medici e le ostetriche possono terminare il loro turno, una doula può rimanere con il suo cliente per tutta la durata del lavoro, fornendole la necessaria continuità di assistenza. Il ruolo di un doula è complementare e non sostituisce in alcun modo un team di nascita di professionisti medici che può includere un’ostetrica e / o un ostetrico, un medico di famiglia e / o un pediatra. Più grande è la tua squadra, migliore esperienza che potresti avere 🙂

#2″Non ho bisogno di un doula perché ho un partner”

Cerchiamo di chiarire una cosa: una doula non è lì per sostituire nessuno – non un’ostetrica, non un medico, e certamente non un partner. Sono lì per & nbsp; integrare & nbsp; il team di nascita – per aiutare e supportare & nbsp; entrambi & nbsp; la donna che lavora & nbsp; e & nbsp; il suo partner se ne ha uno – non è una delle due situazioni. Durante e prima del travaglio, un doula può insegnare a un partner strategie per far fronte al dolore per supportare meglio la futura madre, come la respirazione, il massaggio e il posizionamento. Per molti partner è anche la prima volta e, mentre vogliono fare del loro meglio, non sanno sempre cosa fare o come. La presenza di una doula può aiutare i partner a svolgere un ruolo di supporto più attivo nel travaglio e nel parto con maggiore sicurezza. Inoltre, non è sempre culturalmente appropriato che un partner maschio sia presente alla nascita e quindi un doula fornisce una presenza e un supporto rassicuranti tanto necessari.

# 3 “Le Doula ostacolano il personale ospedaliero”

Questo è quello che a volte sentiamo dai medici che hanno avuto esperienze negative lavorando con doulas in ambiente ospedaliero. I doula sono lì per offrire un’esperienza di nascita arricchente e soddisfacente per la donna che lavora – e questo a volte significa difendere a suo nome. Probabilmente ho incontrato la futura mamma più volte prima della nascita per discutere di eventuali dubbi e per creare un piano di nascita. Non è il posto di una doula andare contro il parere del medico o minare il ruolo dell’ostetrica o dell’ostetrica, ma piuttosto fornire informazioni non distorte in modo che le donne che nascono possano fare scelte informate sulle sue cure. Questo ulteriore supporto e assistenza non medica continua, oltre a quello fornito dagli ospedali, ha un impatto significativo nel migliorare i risultati e la soddisfazione del parto e può ridurre la possibilità che la mamma passi attraverso il baby blues

#4 “Le Doule sono delle hippy”

Certo, forse alcune lo sono, ma, come tutte le professioni, le doule, come esseri umani, provengono da tutti i ceti sociali e hanno diverse prospettive e credenze spirituali e ideologiche. Non ci sono stereotipi o generi, non bisogna avere i capelli rasta, vivere in tenda, camminare a piedi nudi con indosso un pantalone alla zuava per essere un Doula! Credo che ogni donna meriti una Doula che le dia l’opportunità di avere la migliore esperienza di gravidanza, nascita e genitorialità possibile indipendentemente dal loro background, religione, convinzioni e dimensioni del portafoglio! Una Doula non giudica, ascolta silenziosa quello che la donna e la sua famiglia le richiede e presta i sui servigi con lo scopo di preservare tranquillita’ e serenita’ durante il tragitto di vita verso e durante la maternita’.

# 5 “La Doula supporta solo le donne che vogliono una” nascita naturale “

Sia che si tratti di un taglio cesareo programmato o di emergenza in un ospedale, di un parto assistito o di un parto senza epidurale o un parto in casa, io come Doula sono pronto a sostenere una donna durante qualsiasi travaglio e parto. Molte delle donne con cui ho lavorato hanno trovato inestimabile avere esperienza di supporto oltre a loro per affrontare risultati imprevisti o complicazioni che possono sorgere. Ho incontrato la donna alcune volte prima che iniziasse il travaglio (a volte di più se richiesto per altri servizi: massaggi, aromaterapia, supporto emotivo, preparazione del piano di nascita e molto altro), quindi capisco e cercherò di aiutare a realizzare la nascita della donna intenzioni ed essere consapevoli di qualsiasi considerazione religiosa o culturale. Anzi, visito la nuova madre in modo prenatale secondo quanto precedentemente discusso di sempre di più se è necessario. Sostengo le donne e le famiglie in tutti i tipi di situazioni, che hanno pianificato diversi tipi di nascite e fanno una vasta gamma di scelte genitoriali. I miei servizi non sono “un approccio unico per tutti!” quindi non aver paura di CHIEDERE!

# 6 ‘Una Doula è come una mia amica ma devo pagarla per ottenere lo stesso supporto’

Beh, dipende chi è la tua amica! Una Doula è una persona qualificata ed esperta che ha studiato e studiato per poter essere lì per aiutare i bisogni di ogni nuova madre, questo può includere aiutare a sistemare la casa, occuparsi dei fratelli maggiori, ma NON è l’unico punto! C’è molto di più. Sono, ad esempio, specializzato in allattamento, aromaterapia, erboristeria, baby-sitter, massaggi ayurvedici, pannolini lavabili, soluzioni “zero/low waste” e autoproduzione di cosmetici, legatura del ventre, medicina placentare, rituali ancestrali e molto altro. Quindi, se hai un’ amica che è pronta a sostenerti a 360 gradi su tutti gli aspetti della maternità e della famiglia, lasciami dire che sei molto molto fortunata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *